I3C®

La sostanza vegetale bioattiva indolo-3-carbinolo (I3C®) può avere un effetto positivo sul metabolismo degli estrogeni, contrastare l’infiammazione e promuovere la normale crescita cellulare.

Nº. prodotto
Descrizione prodotto
Contenuto / Quantità
Prezzo
 
LHP16311
I3C®
200mg / 60caps
59,95 
- +
LHP16313
I3C®
200mg / 180caps
143,90 
- +
LHP16311 I3C®
200mg / 60caps € 59,95
&nbbsp;
LHP16313 I3C®
200mg / 180caps € 143,90
&nbbsp;

Questo prodotto è disponibile mediante la ditta Ordini ora questo prodotto a ChronobrandsChronobrands.

L’indolo-3-carbinolo appartiene al gruppo degli indoli. Si tratta di un composto presente in diverse verdure crucifere, come cavoli, broccoli, cavoli e cavoletti di Bruxelles. Tuttavia, questa sostanza si forma solo quando le foglie della pianta vengono tagliate o le cellule vegetali vengono danneggiate in altro modo. Si tratta di un tipo di protezione cellulare universale che ha dimostrato la sua capacità di neutralizzare efficacemente le sostanze che attaccano le cellule sane. Per questo motivo, può essere utile per sostenere la normale crescita cellulare. Grazie a questa caratteristica, l’indolo-3-carbinolo è utile anche per contrastare le infiammazioni dannose all’interno dell’organismo. Può anche contribuire a promuovere la produzione di glutatione da parte delle cellule epatiche. Il glutatione è una delle molecole protettive più forti dell’organismo.

Nell’ambiente acido dello stomaco, l’indolo-3-carbinolo concorre alla produzione del diindolilmetano (DIM). È stato dimostrato che il DIM può agire positivamente sul metabolismo degli estrogeni, in quanto può favorire l’aumento della produzione di 2-idrossiestradiolo. Il giusto equilibrio tra i diversi metaboliti è fondamentale per il metabolismo degli estrogeni. Un normale metabolismo degli estrogeni è particolarmente auspicabile durante la menopausa nelle donne. Allo stesso tempo, l’indolo-3-carbinolo può prevenire l’insorgere di una crescita cellulare incontrollata e alleviare l’eventuale dominanza estrogenica negli uomini.

Se l’apporto di indolo-3-carbinolo attraverso la dieta non è sufficiente o il fabbisogno è aumentato, questo nutriente può essere integrato con speciali integratori alimentari.

Una capsula (trasparente) contiene 200 mg d’indolo-3carbinolo (I3C®).
Altri componenti: farina di riso, stearato di magnesio.

Il prodotto è vegano, vegetariano, senza glutine, senza lattosio, non geneticamente modificato.
Guscio della capsula vegano.

Somministrare normalmente 1-2 capsule al giorno con abbondante acqua.

Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta equilibrata e varia e di uno stile di vita sano. Non superare la dose giornaliera raccomandata. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Conservare al riparo dalla luce e all’asciutto, a temperatura ambiente.
Le informazioni pubblicate non costituiscono una cura e non sono intese come richiesta o suggerimento di automedicazione.

Sebbene alcune delle affermazioni sopra riportate sui singoli micronutrienti derivino da studi scientifici, sono state classificate come "non ancora sufficientemente provate" da autorità ufficiali come l'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA), il che significa che non è possibile confermare alcun effetto positivo.
Il prodotto qui descritto non è stato valutato in modo definitivo dalla Food and Drug Administration (FDA; USA) o dall'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA; Europa). Questo prodotto non è destinato a diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia".
Salvo errori e refusi.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I3C®”