Pregnenolone

Il pregnenolone è un prodotto naturale ed estremamente versatile del metabolismo del colesterolo e precursore di diversi importanti ormoni endogeni.

Nº. prodotto
Descrizione prodotto
Contenuto / Quantità
Prezzo
 
LHP10343
Pregnenolone
15mg / 180caps
46,10 
- +
LHP10311
Pregnenolone
30mg / 60caps
25,70 
- +
LHP10313
Pregnenolone
30mg / 180caps
61,70 
- +
LHP10331
Pregnenolone
50mg / 60caps
31,10 
- +
LHP10333
Pregnenolone
50mg / 180caps
74,65 
- +
LHP10321
Pregnenolone
100mg / 60caps
50,35 
- +
LHP10323
Pregnenolone
100mg / 180caps
120,85 
- +
LHP10351
Pregnenolone
200mg / 60caps
73,90 
- +
LHP10353
Pregnenolone
200mg / 180caps
177,40 
- +
LHP10343 Pregnenolone
15mg / 180caps € 46,10
&nbbsp;
LHP10311 Pregnenolone
30mg / 60caps € 25,70
&nbbsp;
LHP10313 Pregnenolone
30mg / 180caps € 61,70
&nbbsp;
LHP10331 Pregnenolone
50mg / 60caps € 31,10
&nbbsp;
LHP10333 Pregnenolone
50mg / 180caps € 74,65
&nbbsp;
LHP10321 Pregnenolone
100mg / 60caps € 50,35
&nbbsp;
LHP10323 Pregnenolone
100mg / 180caps € 120,85
&nbbsp;
LHP10351 Pregnenolone
200mg / 60caps € 73,90
&nbbsp;
LHP10353 Pregnenolone
200mg / 180caps € 177,40
&nbbsp;

Questo prodotto è disponibile mediante la ditta Ordini ora questo prodotto a ChronobrandsChronobrands.

In particolare, il pregnenolone è la sostanza madre degli ormoni sessuali maschili e femminili (estrogeni, testosterone), degli ormoni dello stress (cortisolo) e del DHEA. Quando la quantità di pregnenolone endogeno diminuisce con l’avanzare dell’età, diminuiscono anche le funzioni metaboliche che dipendono dagli ormoni derivati dal pregnenolone.

Il pregnenolone viene prodotto in molti organi e cellule del corpo umano, principalmente nella ghiandola surrenale, nel fegato, nella pelle e nelle gonadi (testicoli e ovaie). Come il DHEA, segue un ritmo giornaliero, con livelli massimi intorno alle 8 del mattino e livelli molto bassi poco prima di mezzanotte.

Il metabolismo del pregnenolone è molto complesso. Tutte le sostanze di questa categoria ormonale di base hanno una cosa in comune: la loro struttura chimicamente definita. Il pregnenolone è il primo prodotto ormonale del metabolismo che si forma quando sostanze grasse come il colesterolo vengono assorbite dagli alimenti. È quindi anche il mattone principale per la produzione di quasi tutti gli altri ormoni steroidei endogeni. Con il pregnenolone come precursore, l’organismo produce l’esatta quantità di ormoni necessari in qualsiasi momento. Purtroppo, sia nelle donne che negli uomini, la quantità di pregnenolone endogeno disponibile nell’organismo diminuisce con l’età; tuttavia, non è stata dimostrata con certezza una diminuzione specifica per il genere.

Poiché è stato stabilito che i 75enni possono produrre solo circa il 40% della quantità di pregnenolone di un 35enne, può essere raccomandata un’assunzione supplementare di pregnenolone per compensare i deficit. Una carenza può provocare, tra l’altro, affaticamento, calo delle prestazioni, riduzione della memoria e disfunzioni del sistema immunitario.

Il pregnenolone svolge un ruolo essenziale in alcune funzioni cerebrali. Infatti, i livelli di pregnenolone nel cervello umano sono molte volte superiori a quelli del sangue. Il numero di cellule cerebrali diminuisce notevolmente con l’età, così come la quantità di pregnenolone e di altri ormoni prodotti nel cervello. La continua diminuzione di queste sostanze nel cervello porta anche a una riduzione delle prestazioni mentali. Anche per questo motivo può essere utile un’integrazione personalizzata di pregnenolone. Il pregnenolone può contribuire a migliorare le prestazioni cognitive e la memoria, a sostenere positivamente l’umore e ad aumentare la resistenza allo stress.

Lo stesso pregnenolone ha anche altri effetti benefici sull’organismo. Ad esempio, è stato dimostrato che questa sostanza sostiene positivamente il processo di invecchiamento, favorisce la normale funzione articolare e allevia la stanchezza e l’affaticamento. Infatti, è stato riscontrato che i livelli di pregnenolone e DHEA sono spesso significativamente più bassi nelle persone con problemi articolari. In quanto precursore degli ormoni sessuali femminili, il pregnenolone può essere utile anche alle donne in menopausa, migliorando il benessere generale in questo periodo.

Se la produzione di pregnenolone da parte dell’organismo è compromessa o il fabbisogno è aumentato, è possibile integrare questo precursore ormonale con speciali integratori alimentari.

Una capsula (trasparente) contiene 15 mg, 30 mg, 50 mg, 100 mg o 200 mg di pregnenolone.
Altri componenti (15mg, 30 mg, 50mg, 100mg): farina di riso, stearato di magnesio.
Altri componenti (200 mg): stearato di magnesio.

Il prodotto è vegano, vegetariano, senza glutine, senza lattosio, non geneticamente modificato.
Guscio della capsula vegano.

Si deve assumere solo una quantità di pregnenolone sufficiente a compensare un’eventuale carenza.
Le linee guida generali per gli adulti sani sono

30-45 anni: 15 – 30 mg
45-60 anni: 30-50 mg
Oltre i 60 anni: 50 – 100 mg
In caso di aumentato fabbisogno 200 – 300 mg

Di norma, va assunto al mattino presto a digiuno, circa 30 minuti prima della colazione con abbondanti liquidi.

Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta equilibrata e varia e di uno stile di vita sano. Non superare la dose giornaliera raccomandata. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Conservare al riparo dalla luce e all’asciutto, a temperatura ambiente.
Le informazioni pubblicate non costituiscono una cura e non sono intese come richiesta o suggerimento di automedicazione.
Sebbene alcune delle affermazioni sopra riportate sui singoli micronutrienti derivino da studi scientifici, sono state classificate come “non ancora sufficientemente provate” da autorità ufficiali come l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA), il che significa che non è possibile confermare alcun effetto positivo.
Il prodotto qui descritto non è stato valutato in modo definitivo dalla Food and Drug Administration (FDA; USA) o dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA; Europa). Questo prodotto non è destinato a diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia”.
Salvo errori e refusi.

Non adatto a donne in gravidanza o in allattamento.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Pregnenolone”